Sacrificio
1943

carboncino | Dimensioni: 150 cm x 140 cm
Luogo di conservazione: collezione privata
Varese

E' il momento più drammatico della vita dell'artista
Il figlio primogenito Luigi, imbarcato come guardiamarina sulla corvetta Cicogna durante la seconda guerra mondiale, muore a seguito di uno scontro aeronavale nello stretto di Messina, dove la sua unità  viene affondata
Dallo straziante dolore scaturisce questo cartone che raffigura tutta la famiglia, il padre Giuseppe, la madre Nina, i fratellini Cini e Marisa,
tutti attorno al corpo esanime di Ciccio per un ultimo pietoso abbraccio

Autore dell’immagine Vivi Papi
Vietata la riproduzione, tutti i diritti riservati
Università degli studi dell’Insubria International Research Center for Local Histories and Cultural Diversities, Archivio Fotografico, Fondo Vivi Papi